Home/Azienda/Tecnologia

La nostra tecnologia al servizio del tuo business

Servizi IT ai massimi livelli qualitativi utilizzando soluzioni tecnologiche allo stato dell’arte.

L’architettura del Gateway SMS proprietario di VOLA prevede il collegamento diretto e l’interconnessione con gli operatori di telefonia mobile italiani e l’utilizzo di una infrastruttura hardware e software dedicata e ridondata (fault tolerant) per l’erogazione di servizi (sia per quanto riguarda la consegna degli SMS che per l’infrastruttura IT e lo sviluppo software) ai massimi livelli qualitativi possibili utilizzando soluzioni tecnologiche allo stato dell’arte.

L’infrastruttura di rete utilizzata e proprietaria di Welcome Italia (società controllante di Vola) è basata su un’infrastruttura di ultima generazione (NGN) e costituisce la portante di tutti i servizi offerti e gestiti da Vola, permettendo di erogare servizi di telecomunicazione e IT con i più alti livelli di affidabilità e sicurezza possibili. Il collegamento diretto ai nodi di interscambio (MIX di Milano, NaMeX di Roma e TIX di Firenze) garantisce connessioni ad altissima velocità verso la Big Internet.

Tutta l’infrastruttura tecnologica di Vola è ospitata all’interno dei Data Center dell’operatore di telecomunicazioni Welcome Italia. La ridondanza geografica offerta dai due Data Center di Welcome Italia situati a Massarosa (LU) e Pisa, assicura la continuità dei servizi anche in caso di criticità (disaster recovery).

Principali caratteristiche dei Data Center all’interno dei quali sono ospitati i servizi di Vola:

  • La continuità dell’energia elettrica è assicurata da gruppi di continuità a 220V a interruttori statici ridondati, stazioni di energia a 48V e gruppi elettrogeni a gasolio a commutazione automatica ridondati.
  • Le strutture sono costruite con criteri antiallagamento e antisismici in grado di sopportare alluvioni e terremoti di alta entità.
  • Gli impianti di climatizzazione ridondati consentono di mantenere la temperatura e l’umidità all’interno di un range di valori prestabiliti e supervisionati dai sistemi di monitoraggio. I sistemi antincendio a gas inerte sono connessi a rilevatori di fumo a soffitto e sotto i pavimenti galleggianti.
  • Le strutture sono protette da sistemi di allarme perimetrale e di videosorveglianza collegati in remoto con società di vigilanza locali.
    L’accesso ai Data Center è consentito solo a personale autorizzato per mezzo di lettori biometrici.
  • Tutto l’hardware, il software e le infrastrutture di rete sono ridondati e monitorati 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 tramite il sistema di monitoraggio e alerting di Nagios (Nagios è lo standard di riferimento open source per il monitoraggio di infrastrutture IT).